extraDiz

Cinema, teatro, laboratori per bambini, un prato, dei giochi: oltre la musica, Diz vuole essere il luogo delle contaminazioni, il sovrapporsi di culture. O semplicemente una bella esperienza.

AREA SILENT CINEMA a cura di SeeyouSound Festival

Seeyousound, il primo festival in Italia completamente dedicato al cinema di genere musicale. Nei tre giorni di DIZ verrà allestito uno cinema all’aperto in uno dei suggestivi cortili della Fabbrica, e sarà proiettata una selezione di film e video dedicati alla musica.

Le proiezioni si potranno “ascoltare” attraverso un sistema di cuffie wireless, messe a disposizione dall’associazione alterAzioni.

Ecco la selezione del Seeyousound pensata appositamente per il Diz Festival:

CORTI – 7 INCH: Alan Vega: Just a million dreams ♦ People are strange ♦ The integrity of Bruno Wizard ♦ Lite Feet / Starting Point ♦ Racey Lee ♦ BSBE Rimini Mezzago

VIDEOCLIP – SOUNDIES: Demonacracy ♦ Federation Tunisienne de Football ♦ 2012.05.02 ♦ Between The Bliss And Me ♦ Allowed transitions ♦ Words within my air ♦ Spiegami perchè mi innamoro sempre delle troie ♦ Pigeons fly freak ♦ La follia ♦ The dome ♦ Sunset on M. ♦ Le stelle di giorno ♦ Higgs ♦ Una nuova innocenza ♦ Così vicini ♦ Rapporto allo specchio ♦ Occhi d’ambra ♦ Oggi ho comprato una macchina ♦ Solar ♦ Deeper than the well ♦ What is real? ♦ Oblivion ♦ Mugwump ♦ Vendetta (uncut) ♦ Temi il tempo ♦ Blurred lines cover ♦ Android spy: emotion and report

AREA RELAX Il giardino dello sciallo a cura di Madama Hostel Bistrot Milano

Madama Hostel è il nuovo ostello di Milano, con bistrot, SPA e un club di musica dal vivo.

Per DIZ si occuperanno de Il Giardino dello Sciallo: un’area dedicata al relax, con amache, sdraio, calciobalilla, ping pong, area shatsu e yoga. Saranno inoltre realizzati laboratori di creatività per bambini.

AREA MERCATINO a cura de La Salumeria del Design

Un’area dedicata alle autoproduzioni, a creazioni di design, frutto di creatività e manualità.

AREA BICI a cura dell’Associazione FUCINE VULCANO

All’interno dell’area festival, sarà possibile parcheggiare la propria bicicletta e usufruire dei servizi di ciclofficina.